Cartoline da Cagliari

Che uno si chiede chissà come lavora un illustratore. Chissà dove cerca ispirazione. Chissà cosa cerca e guarda. Chisà come si ricorda delle cose che vede. Chissà che occasioni ha di sperimentare ed esercitarsi nel disegno e nello studio dei suoi soggetti. Bene, un po' di risposte si trovano in questo breve post, fatto più di immagini che di parole, come è giusto che sia, per un illustratore. Abbiamo chiesto a Pia Valentinis di presentare, nel modo in cui più le sarebbe piaciuto, il suo Che paesaggio! Disegnare all'aria aperta, con testi di Marta Sironi, per la collana Piccola Pinacoteca Portatile. Se vi interessa sapere in che modo un disegnatore entra in relazione con le forme dei luoghi che gli stanno intorno, riflettete su queste laconiche frasi, su questi disegni, su queste fotografie.

 

[di Pia Valentinis]

Qui a volte ci prendiamo il tempo lento e guardiamo il paesaggio attraverso il disegno.

Stiamo in silenzio interi pomeriggi e se c'è il sole, senza volere, ci abbronziamo un pò.

Oggi, per dire, abbiamo mangiato polpo davanti al mare e ci siamo anche dimenticati di disegnare.

 

 

Aggiungi un commento