disabilità

"Diversamente in Danza": creare uno spettacolo per abbattere il pregiudizio

[di Giorgia Panetto] Il progetto Diversamente in Danza è nato nel 2003 quasi per caso, ma forse sarebbe meglio dire da un'illuminazione o da un atto d’incoscienza. La mia idea è stata capovolgere una tendenza corrente: sempre più spesso attività artistiche vengono inserite nei luoghi dedicati alla... leggi tutto

Erbario Umano

[di Sara Donati] Due anni fa ho iniziato a lavorare alla storia di un bambino che prova a parlare con un albero. Per capire in che modo raccontare questo dialogo ho preso l’abitudine di camminare per lungo tempo tra sentieri di campagna e boschi, proponendomi di non considerarli unicamente... leggi tutto

Piccolo circo tattile

[di Francesca Zoboli] Quest’anno ho partecipato al IV Concorso nazionale di editoria tattile Tocca a te, che viene indetto ogni due anni. I cinque libri premiati a questo concorso in seguito partecipano al concorso internazionale Typhlo &Tactus, ideato della casa editrice francese Les Doigts... leggi tutto

And Now for Something Completely Different

Alcuni giorni fa, qui, vi abbiamo presentato Telefonata con il pesce attraverso le parole di chi l'ha scritto, Silvia Vecchini. Oggi tocca a chi l'ha disegnato, Antonio Vincenti in arte Sualzo. [di Sualzo] Da quasi venti anni, quanti sono quelli nei quali insieme alla mia socia ci siamo... leggi tutto

Telefonata con il pesce

Oggi vi presentiamo la nostra ottava novità: Telefonata con il pesce, di Silvia Vecchini e Antonio Sualzo, un libro e un fumetto, un racconto disegnato, una storia per pesci e bambini, un'avventura per chiacchieroni e taciturni, una riflessione sul silenzio e l'amicizia. Fate la sua conoscenza... leggi tutto

Gli occhi servono per vederci fuori

Qualche tempo fa, a Breno, insieme a Elena Turetti, di cui da poco abbiamo parlato qui, abbiamo conosciuto Marco Milzani e Dario Rodondi. Marco e Dario ci hanno parlato di un progetto editoriale nato 12 anni fa: la rivista bimestrale Zeus!, realizzata dalla cooperativa sociale Il Cardo, di Edolo, e... leggi tutto

I versi tra le dita. Braille e Lis lingue sorelle della poesia

[di Silvia Vecchini] Lo scorso anno ho lavorato diverse volte sulla poesia dedicata ad Hansel e Gretel contenuta nel libro In mezzo alla fiaba. Il tema dei fratelli attraversa anche il libro Poesie della notte, del giorno, di ogni cosa intorno, ma nei testi nati dall’ascolto profondo delle fiabe... leggi tutto

12 malfatti ovvero "vedere il bambino"

[di Adolfo Serra e Carolina Lesa Brown] “Vedere il bambino. Tutto sta nel vedere il bambino e non la sua disabilità.” Forse questa è la prima frase che s’impara quando si lavora con bambini che hanno necessità educative speciali. Forse perché la nostra stessa storia ci dice che le parole... leggi tutto