I cento passi

È importante la bellezza: da quella scende giù tutto il resto

Qualchegiorno fa, aspettando di entrare al cinema, abbiamo fatto una visita auna grande libreria del centro di Milano: giornali e riviste al pianoterreno, insieme all'elettronica di consumo e al banco dei bestseller, elibri al primo piano. Il reparto ragazzi era molto grande. Ma per quantoci siamo sforzati, non siamo riusciti a trovare un solo libro. C'eranosolo oggetti che, pur avendo l'aspetto del libro, rinviavano sempre aqualcosa d'altro, attraverso gadget sonori e tattili, accessori e allegatidi vario tipo. Come se il libro, da solo, non bastasse.