Rosellina Archinto

I Martedì della Emme / 14: Vedere l'altrove

C'èsempre un libro con cui una casa editrice viene identificatae forse si identifica. Per la Emme, fu questo. GrazieNicoletta.[di NicolettaSudati]Avevamovent’anni. Cercavamo nei libri le facce dei bambini che incontravamoin aula, la loro sorpresa, la loro freschezza. Negli anni'70.  Ma nei... leggi tutto

I Martedì della Emme / 13. Sull’esser gufo

Il libroI Gufi è uscito nel 1963 per la ArtemisVerlag in Svizzera, e in Italia con la Emme Edizioni nel1967. [di Valentina Colombo]Puoi disegnare migliaia di volteun gufo, ma non carpirne mai il segreto.Celestino Piatti (1992, forse)Quandoho letto per la prima volta I gufi,arrivata alla... leggi tutto

I Martedì della Emme / 12: Tutto cambia

Rosellina Archinto (foto dal blog edufrog).Anche oggi per IMartedì dellaEmme troviamo una mamma e una bambina. Insiemeparlano di una signora che si chiama Rosellina e di libri,molti libri. Le ringraziamo entrambe per la loro presenza suquesto blog. [di MiriamTavola]Di RosellinaArchinto ci... leggi tutto

I Martedì della Emme / 11: La vita quotidiana è una storia ricchissima

Oggi, per I Martedì della Emmeci sono Diletta e Cecilia. Diletta, di cognome fa Colombo: professionefondatrice e libraia di SpazioB**K, che oggi è uno dei posti più interessanti diMilano. Cecilia invece di cognome fa Lardò (e al suo cospetto Peppascompare dalla vergogna). Cosa lega Cecilia e... leggi tutto

I Martedì della Emme / 10: Dove c'era un prato

Oggiper I Martedì della Emme scrive GiuliaMirandola, che è autrice diun saggio contenuto nel volume LaCasa delle Meraviglie, a cura di Loredana Farina:Una passeggiata fra i libri in lingua tedesca. LaEmme edizioni di Rosellina Archinto, nei vent'anni in cui fu operativa,portò in Italia la migliore... leggi tutto

I Martedì della Emme / 9: La storia che si ripete

Nelsecondo capitolo dell'intervista di LoredanaFarina, Sognandooltre oceano, in LaCasa delle Meraviglie, Rosellina Archinto ricorda:«Dopo la laurea, mi sono sposata e sono andata a viverein America perché mio marito aveva vinto una borsa di studio allaColumbia University. Sono stata lì un po’ anch... leggi tutto

I Martedì della Emme / 8: Caro Stevie

Il librodi questo Martedì Emme di cui oggi scrive RobertaFavia, che ringraziamo, ha il testo di un colosso della letteratura delNovecento, James Joyce. E questo serve a mettere in luce un aspettodel catalogo Emme: quella disinvoltura con cui l'editrice offrivagrandi autori ai lettori piccoli,spesso... leggi tutto

I Martedì della Emme / 7: Il sapore di una rivoluzione

Oggi il Martedìdella Emme è firmato da Antonella Lamberti che propone Flictsdi Ziraldo,del 1969. Un libro che mette in luce la vocazione del decenniodegli anni Settanta alla sperimentazione di nuovi linguaggi, allaricerca di nuovi modi nuovi di raccontare, modelli e identità dascoprire. Rosellina... leggi tutto

I Martedì della Emme / 6: Elogio dell'immaginazione

 Il post con il quale, su questo blog, abbiamo inauguratoI Martedì della Emme, si intitola Ungioco per bibliotecari felici. Ebbene, come spessoaccade, i nostri lettori hanno scombinato le carte, costringendoci arivedere le regole dei Martedì. Qualche settimanafa, Alessandra Maffeo, che firma... leggi tutto

I Martedì della Emme / 5: Un albo rumoroso

Aquanto pare gli innamorati della Emme Edizioni amano molto ilibri senza parole. Li capiamo. Come abbiamo già detto, questialbi furono una novità dirompente, e attraverso le scelte diRosellina Archinto in Italia, inquegli anni, arrivarono davvero i migliori. Oggi Lorenzo Luatti ha scelto... leggi tutto