July 2014

La mia felicità non vale più di 20 euro?

E con questabellissima recensione a sorpresa, per cui ringraziamo MassimoScotti (che quando si innamora di un libro è per sempre), iTopipittori vi augurano un'estate piena di sole... Ci ritroviamo asettembre. Grazie, come sempre, per averci seguiti.[di MassimoScotti]Oggiè il primo giorno delle... leggi tutto

La felicità di piantare alberi

Tavoladi Frédéric Back per L'uomo che piantava glialberi.Oggi28 luglio, giorno in cui, cento anni fa, l'Impero austro-ungaricodichiarò guerra al Regno di Serbia, si ricorda l'inizio dellaprima guerra mondiale: 50 milioni di morti, senza valutare leconseguenze catastrofiche: 50 mila persone morte di... leggi tutto

Le ali alle libellule le faccio con l'organza

[Una sera abbiamo incontrato GiusiQuarenghi e al collo aveva una collana bellissima,che è quella che vedete qui accanto. Una collana di libri. Per laprecisione, i suoi. Le abbiamo chiesto: "Ma chi l'ha fatta?" "AngelaCaremi" ci ha risposto lei. Secondo voi, potevamo non chiedere aGiusi Quarenghi di... leggi tutto

Racconti a pedali

MentreNibali furoreggia nel Tour de France e tutti ci prepariamo apartire per le vacanze, mi scopro a pensare che, quest'anno,lascerò a casa la petite reine, lapiccola regina: la mia bicicletta. Per fortuna, ci sarannoi libri a colmare il vuoto.Tuttadiscesa di Marina Girardiè uno dei miei fumetti... leggi tutto

Le magnifiche telepulcette

[di ElenaPasetti e VinzBeschi]Un gruppettodi simpatiche pulcette ha preso dimora per qualchesettimana nello spazio accogliente del laboratorio di PInAC,Pinacoteca Internazionale dell'età evolutiva Aldo Cibaldia Rezzato (BS).  Esattamente sei pulcette, tutte di pongo,costruite con cura e... leggi tutto

L'uno per cento di differenza

Illustrazione diValentina Malgarise.Losappiamo che in questi fine settimana estivi, anche se non benedettidal clima, ve ne andate a pascolare per spiagge e scogliere. Losappiamo. Vi vediamo sulle vostre pagine Facebook ilari di frontea distese marine azzurre (o magari grigie e tempestose, ma... leggi tutto

La guerra dei magri e dei grassi

In questi pomeriggi,fra le quattro e le cinque prendo l'auto e parto. Parto prestonell'illusione di evitare il traffico. Non ci riesco mai. LaTangenziale Est è un piccolo inferno domestico nel quale mi facompagnia Radio Tre.In questi pomeriggi,ascolto il giornale radio delle 16:45, con le notizie... leggi tutto

Perché scegli quel libro?

ovvero Ventibuone ragioni per regalare un libro a un bambino[diMaria Polita,Scaffalebasso]Perché amo leggere? Velo siete mai chiesti? Io non lo saprei argomentarecompiutamente, direi subito, di botto: ma perché uno non dovrebbeamare la lettura? Come si può vivere senza aver conosciuto Peter Pan,... leggi tutto

Vite sciupate

Adele,Le cose belle di A. Ferrente eG. Piperno.Adele ballae ride, in un parco acquatico alla periferia di Napoli. Ha quindicianni ma va ancora in prima media. L’hanno bocciata quattro volte,perché a lei la scuola non interessa e non si fa mettere i piediin testa da nessuno, soprattutto dagli... leggi tutto