biblioteche

Accogliere per educare

[di Elena Crestani]La Fondazione Casa delGiovane La Madonnina è un ente ecclesiastico giuridicamentericonosciuto, che opera nel quartiere Gallaratese di Milano.Nella nostra sede storica di via Enrico Falck, da più di 50 anni,operiamo in prima linea nell'affrontare e risolvere il disagio patitodai... leggi tutto

Impippatevi!

Una ballerina di Degas si allaccia lascarpetta.Insomma, ci siamo: sabato 13 dicembre, alle 18 pressoSpazio A! (viaPollaiuolo 3, appena entrati sulla destra, primo piano),saranno in mostra tutti i PiPPi pervenuti e che (molti di)voi avete disegnato, imbustato e spedito per la grande asta LESCARPE DI... leggi tutto

Storie senza parole che girano il mondo

La mostraLibri senza parole. Destinazione Lampedusaè approdata a Milano, al Museo dei bambini, MUBA, che ha sede pressola Rotonda della Besana, dove è stata inaugura i
l 14 novembre edove rimarrà aperta fino al 14 dicembre.Partita da Roma,dove è stata inaugurata il 7 maggio 2013 (trovate il nostro... leggi tutto

Quando vivevo sotto al tavolo

[di Leyla Vahedi]Metà Cartastracciadurante l’estate è alle prese col problema di dover studiare (anzisolitamente chiudere, spicciarsi, produrre) per scadenze impellenti,senza avere un posto per sé, dove poter consultare libri, in cui occupareuna scrivania, trovare conforto umano: una biblioteca... leggi tutto

I Martedì della Emme / 2: Federico, topo bambino

InauguriamoIMartedì della Emme, che vi abbiamo presentato quila scorsa settimana, con un topo famoso di un autore famoso:Federico, di Leo Lionni, che ci è stato proposto daEleonora Bellini, e che fu pubblicato da Emme Edizioni nel 1967 (e oggiè in catalogo per Babalibri). Siamo... leggi tutto

I Martedì della Emme / 1: Un gioco per bibliotecari felici

“Grazie di avermi fattoconoscere questo libro.”Chiunque sia lettore ha pronunciatoquesta frase o se la è sentita rivolgere, per gratitudine, da unaltro lettore. C'è chi per lavoro consiglialibri. Si chiama bibliotecario e svolge (anche) questo compito con unacompetenza ignota o estranea ai comuni... leggi tutto

Castelli, città, case di bambola

Sabato,primo marzo, sono stata a Carpi alla biblioteca Castello deiragazzi per una lettura del libro Casa di fiaba. Neimesi scorsi, Emilia Ficarelli, direttrice della biblioteca, ciaveva contattati per sapere se poteva utilizzare le immagini diAnnaEmilia Laitinen per l'allestimento di una... leggi tutto

L'imbarazzo della scelta

Pitture parietali dellagrotta di LascauxSono trecento. Trecento disegni che illustratorinoti e meno noti, dilettanti allo sbaraglio, interefamiglie e scolaresche al completo hanno realizzato per Pippo non lo sa,l'iniziativa che Spazio B**K e noi abbiamo realizzato per aiutare duescuole dell'... leggi tutto

In compagnia di Picasso, Whistler, Munch e Pollaiolo

Lunedì,11 novembre, sul nostro blog abbiamo lanciato PiPPo non lo sa: un gioco per bambini,illustratori, artisti.Moltepersone (per l'appunto bambini, illustratori, artisti, ma non solo),dopo aver letto per filo e per segno il regolamento che spiega quando,come e perché giocare a PiPPo non lo sa,... leggi tutto

La Casa delle Meraviglie

[di ValentinaColombo] Circa tre anni fa,Loredana Farina, che conosco per esseremembro del gruppo di lettura Alle 9 da Babar, e che è diventatauna mia cara amica, mi ha chiamato chiedendomi di partecipare a unasua "impresa". Ha usato, me lo ricordo bene, proprio questa parola,e il perché è presto... leggi tutto