recensioni

Giovannino ciclista bambino

[di Àngels S. Amorós] Giovannino è un bambino che, vedendo una volta un ciclista in sella a una bicicletta gialla, scopre di avere una passione per il ciclismo. Da quel momento, per il suo compleanno, desidera una bici da corsa come quelle di una volta: gli autori di questo libro ce lo... leggi tutto

Piccole sentinelle della patria

Fra le diverse iniziative editoriali per ricordare i cento anni dallo scoppio della prima guerra mondiale, specificamente dedicato alla letteratura per ragazzi, è uscito un bel saggio curato da Marnie Campagnaro, La grande guerra raccontata ai ragazzi, che raccoglie saggi di Marnie... leggi tutto

A pagina 177 si parla di altruismo

Chisegue questo blog e legge Glianni in tasca, sa che i Topi amano UgoCornia.Peraltro lo amavano ancheprima di diventare Topi e per due ragioni: 1) perché aveva uncognome tipico modenese e anche loro sono mezzi modenesi; 2) perchéavevano scoperto che ha una casa sull'appennino tosco-emiliano,e... leggi tutto

La mia felicità non vale più di 20 euro?

E con questabellissima recensione a sorpresa, per cui ringraziamo MassimoScotti (che quando si innamora di un libro è per sempre), iTopipittori vi augurano un'estate piena di sole... Ci ritroviamo asettembre. Grazie, come sempre, per averci seguiti.[di MassimoScotti]Oggiè il primo giorno delle... leggi tutto

Racconti a pedali

MentreNibali furoreggia nel Tour de France e tutti ci prepariamo apartire per le vacanze, mi scopro a pensare che, quest'anno,lascerò a casa la petite reine, lapiccola regina: la mia bicicletta. Per fortuna, ci sarannoi libri a colmare il vuoto.Tuttadiscesa di Marina Girardiè uno dei miei fumetti... leggi tutto

L'uno per cento di differenza

Illustrazione diValentina Malgarise.Losappiamo che in questi fine settimana estivi, anche se non benedettidal clima, ve ne andate a pascolare per spiagge e scogliere. Losappiamo. Vi vediamo sulle vostre pagine Facebook ilari di frontea distese marine azzurre (o magari grigie e tempestose, ma... leggi tutto

Manolito, il seduttore

Ho conosciuto ManolitoQuattrocchi alcuni anni fa, un'estate, grazie aMilena Minelli, della libreria Il castello di carta,a Vignola, che appena mi ha visto sfogliarlo, ha cominciato a parlarmenecon un tale entusiasmo da non lasciarmi scelta. L'ho comprato e mi sono subito messa leggerlo. È... leggi tutto

Un libro affollato

Prima dilasciare la parola alle sue due bravissime autrici, qualche riflessionesu questo libro da partedell'editore. Appena ho letto il testo di SusannaMattiangeli, Gli altri, ne sonostata conquistata e ho deciso di pubblicarlo: fortunatamente ho trovatol'autrice, che me lo aveva inviato,... leggi tutto

Quell'arcobaleno tra la veglia e il sonno

Edecco un'altra novità che troverete a Bologna: Sonno gigante sonno piccinooggi raccontata dalle sue provette autrici: Giusi Quarenghie Giulia Sagramola. Ricordatevi che martedì 25 marzoalle ore 17, in Fiera, a Bologna, le due autricisaranno presenti presso il nostro stand, padiglione 29 D36,... leggi tutto

C’era una volta Tuttodunpezzo…

[di Cristina Bellemo]Nella mia scrittura l’improvvisazione non è una risorsa su cuicontare. Accade magari che la prima stesura sia istintiva: certe volte mici costringo, ad affrontare il foglio bianco, mettendo giù intanto anchesommariamente le idee che si sono accese. Ma i testi definitivi sono... leggi tutto