librerie

Gli occhi ben aperti...

Qualchegiorno fa siamo stati invitati dalla professoressa Donatella Lombello apresentare la casa editrice agli studenti del Master di Illustrazionedella Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università diPadova. Abbiamo approfittato dell'occasione per visitare una libreriaspecializzata che ha inaugurato alcuni mesi fa. Stiamo parlandodi Peldi carota che ci è piaciutamoltissimo: accogliente, bella, ben pensata, delle giustedimensioni, con una buona scelta di libri.

La fantasia torna in periferia

Confessiamo di non aver mai varcato la soglia della LibreriaCentostorie, nonostante abbia aperto ormai da 1231 giorni. Ma, nonricordiamo più come, un giorno, siamo atterrati sul loro blog esiamo rimasti sorpresi e ammirati. Abbiamo mandato una mail,ci siamo incontrati con Antonella De Simone a Roma, alla Fieradella piccola e media editoria, e ci siamo lasciati con lapromessa di un'intervista. Eccola qui

Il castello di carta

Dümaà a parlann, me se slarga elcoeur. La Milena (che c'è sempre, anche la domenica) ela Sara (che non c'è mai perché è sempre in giro), hanno messoin piedi una libreria luminosa, allegra, frequentatissima, con unfittissimo programma di mostre, presentazioni e incontri e un freneticocalendario di attività laboratoriali e letture in libreria, ma anchenelle scuole e nelle biblioteche di tutte le Terre dei Castelli. Controtutte le avversità. Brave!