Wisława Szymborska

Questo gioco 
con regole ignote


Disattenzione

Ieri mi sono comportata male nel cosmo.

Hopassato tutto il giorno senza fare
 domande,
senzastupirmi di niente.

Ho svolto attivitàquotidiane,
come se ciò fosse tutto il dovuto.

Inspirazione, espirazione, un passo dopo 
l’altro,incombenze,

ma senza un pensiero che andasse più inlà

dell’uscire di casa e del tornarmene a casa.
Il mondo avrebbe potuto essere preso per un mondo folle,
e io l’ho preso solo per uso ordinario.

Nessun come e perché