Elena Iodice

Che il lavoro sia una preghiera

[di Elena Iodice] «A lungo, molto a lungo, mi fissò l’ochetta, e quando io feci un movimento e pronunciai una parolina, quel minuscolo essere improvvisamente allentò la tensione e mi salutò: col collo ben teso e la nuca appiattita pronunciò rapidamente il […] fervido pigolio. […] era il primo... leggi tutto

Il desiderio degli altri

[di Elena Iodice] Mi serve distacco per raccontare le cose. È passato quasi un mese dal Tuttestorie – Festival di Letteratura per Ragazzi e ancora le emozioni non si sono placate. Tornano, ogni giorno, infilandosi tra gli impegni e le incombenze, deviando i sogni, aggiustando i progetti o... leggi tutto

La coperta di Sonia

Tra i colori simultanei di Sonia Delaunay [di Elena Iodice] Entro in corridoio che la campanella è già suonata. I bambini sono in classe. Lungo i muri, un ammasso colorato di zaini, berretti, felpe e maglioni. Fuori comincia a fare caldo: dentro si respira quell’atmosfera un po’ svagata tipica... leggi tutto

Una capretta ansiosa di precipizi

Ospitiamo oggi un contributo di Elena Iodice, presenza già familiare su questo blog, che ha sviluppato una serie di workshop molto curati e interessanti su Il campanellino d'argento, una leggenda della tradizione sarda riscritta da maria Lai e disegnata da Gioia Marchegiani. Qui li racconta. Buona... leggi tutto

Passeggiata con Kandinskij

[di Elena Iodice] Questo è un racconto a due voci. Due voci diverse, complementari. Da una parte ci sono io, Elena. Dall’altra Francesca che imparerete a conoscere attraverso le sue parole. La musica, in sottofondo, è quella dei quadri di Kandinskij. Cominciamo. Il racconto di un laboratorio non... leggi tutto

Il grande potere dell'arte

[di Elena Iodice*] Ci sono cose che accadono all'improvviso, senza che tu le abbia programmate, che ti tolgono il fiato, ti fanno tremare, sorridere, che riempiono quell’istante di gioia e di stupore. Ecco, di stupore soprattutto. Perché se dovessi isolare tra tutte le emozioni quella che... leggi tutto