Laura Pigozzi

Moonrise Kingdom. Una fuga d’amore. Ovvero, quando l’adolescenza funziona

[di Laura Pigozzi]

Un dodicenne, che i servizi sociali avevano destinato all’elettroshock, e una coetanea stralunata, dopo essersi scritti varie strampalate lettere, progettano una fuga: lei da casa, lui dal campo scout in cui si era rifugiato, ma mai integrato. Lo racconta il delizioso film, dal linguaggio modernissimo (scritto da Wes Anderson, che ne è anche il regista, e da Roman Coppola), Moonrise Kingdom - Una fuga d’amore.

Genitori a scuola. Allievi invasi

Adolescenza zero. Hikikomori, cutters, ADHD e la crescita negata è il nuovo libro di Laura Pigozzi, psicoanalista. Dei temi della crescita mancata, del controllo e dell'invadenza dei genitori sulle vite dei bambini e dei ragazzi, dell'immaturità affettiva ed emotiva degli adulti, del narcisismo delle famiglie, fenomeni riassunti nel concetto di plusmaterno, Pigozzi si è occupata anche nel precedente libro Mio figlio mi adora.

Separarsi

[di Valentina Pellizzoni]

Quando è nato il mio primo figlio ho compreso quale fosse il significato dell'aggettivo "viscerale". Il mio corpo rispondeva a lui in modo riflesso bypassando la mia mente: rintanata nell'ultima stanza della corsia dopo il cesareo, in quel reparto inondato di pianti di neonati, il mio corpo riconosceva già quello di mio figlio prima di me e cominciava a grondare latte da tutte le parti senza che lui fosse nemmeno lì.


Mio figlio mi adora. Intervista a Laura Pigozzi.

Il nostro lavoro di editori ci porta spesso a contatto con i bambini e i contesti a loro dedicati. Le scuole, per esempio, o le biblioteche, le ludoteche, i festival, le librerie... Per noi queste situazioni sono un momento di confronto diretto molto interessante, che ci permette di osservare con attenzione i piccoli e chi si prende cura di loro: genitori, insegnanti, parenti, amici.