Rita Gamberini

Spirito di disavventura

Un nuova cronaca dall'infanzia di Rita Gamberini. [di Rita Gamberini] Avrei tanto voluto presuntuosamente intitolare questo scritto Frammenti di un percorso armonioso in omaggio alla mia fanciullezza ricca e avventurosa e alla mia passione per sovvertire l’ordine delle cose, rovesciare il senso... leggi tutto

Stare alla larga

[di Rita Gamberini] Chiudi gli occhi e apri la bocca: come quando ti offrono qualche leccornia l’effetto sorpresa amplifica la dolcezza al palato e assaggi qualcosa di veramente buono. Tutti in fila bambine e bambini aspettavano il loro turno, uno alla volta, per mandare giù una zolletta di... leggi tutto

Perché io sono io?

[di Rita Gamberini] La costruzione dell’identità è un argomento che mi ha sempre spiazzato; persino nel trattare la mia tesi di laurea in psicologia sociale, dedicata alla costruzione dell’identità in un gruppo di adolescenti dell’Appennino modenese, avvertivo un certo disagio che riuscivo a... leggi tutto

Genitori

[di Rita Gamberini] Se è vero, come ho letto da qualche parte, che il passato rimane sempre al nostro fianco come una dama di compagnia, è pur vero che i genitori anche quando non ci sono più di compagnia ne fanno tanta. È una vicinanza mutevole che alterna ricordi concreti a presenze ineffabili,... leggi tutto

Sketches of Giò ovvero appunti da un'amicizia

Capita di avere amici si può dire da tutta la vita. Capita che siano loro a conservare la memoria dei nostri giorni, di ciò che siamo stati e siamo meglio di quanto sappiamo fare noi. Capita di avere nei loro confronti qualcosa che va oltre la gratitudine, che pure è già tanto. Vi ricordiamo che... leggi tutto

Una protesta dall'infanzia

[di Rita Gamberini] Da qualche giorno sono in vena di protestare, e lo farò prendendo a pretesto antiche vicende della mia vita scolastica che sono riaffiorate insieme a vecchie pagelle e ad alcuni quaderni, scrupolosamente conservati dalla mia avveduta sorella. Tanto per cominciare, la mia... leggi tutto

Fratellitudine

[di Rita Gamberini] Chicco combatteva la sua battaglia contro i denti storti con un apparecchio che non metteva quasi mai, non appena uscivamo lo infilava in tasca avvolto in un fazzoletto e giocava a pallone. Capitava così che tornassimo a casa con l’apparecchio in condizioni precarie e i... leggi tutto

Dall’Enciclopedia della fanciulla a Fragole e Juke-box

[di Rita Gamberini] A nove anni, seduta in cortile sulla soglia di casa, sfogliavo l’Enciclopedia della fanciulla dei Fratelli Fabbri Editori. Usciva in edicola ogni settimana ed era un appuntamento immancabile. Anno 1963: la comperava la nonna, spinta, penso, da quell’intento famigliare di... leggi tutto

Il bambino suonava alla mia porta

Con questo scritto dedicato a un bambino che ha fatto parte della sua vita comincia la nostra collaborazione con Rita Gamberini, attenta e profonda osservatrice di cose, esseri umani e altri viventi. [di Rita Gamberini*] Il bambino faceva la terza elementare e abitava di fronte a casa mia. Era... leggi tutto