filastrocche

Filastrocca ventosa

Capita, a volte, che davanti a una torta di compleanno, per l’importanza del momento, venga improvvisamente a mancare il fiato. Scritto e disegnato per far diventare un momento di timore in un uragano di coraggio, questo libro mostra come nei nostri polmoni soffino i venti più selvaggi e le brezze più delicate.

Filastrocca acqua e sapone

Ogni giorno, il mondo si sveglia e si lava: animali, persone, persino automobili e strade sono attraversate da una corrente di acqua e sapone. È l’onda allegra che corre attraverso le pagine di questo libro, travolgendo ogni cosa con il suo ritmo incalzante, fino a raggiungere i bambini che non amano l’acqua…

Filastrocca delle mani

Mani che salutano e mani che accarezzano. Mani allegre e mani pensierose. Mani che danzano e mani che preparano la cena. Mani che giocano, mani che lavorano, mani che rubano e mani che se ne stanno senza fare niente. Le mani, come ha scritto il grande poeta tedesco Rilke, sono animate da una sotterranea corrente di vita. Proprio come noi, possiedono desideri, sentimenti, capricci e manie personali. Sono belle e misteriose. E, nel loro linguaggio segreto, a ogni istante, parlano di noi, di quello che siamo, proviamo e pensiamo. 

Al supermercato degli animali

La più mattiniera di tutti è la lumaca. È lei, la prima ad arrivare al supermercato, quando apre i battenti: compra lattuga, tarassaco ed erbette, ma devovo essere appena colti. Sì, perché questa lenta signora, come gli altri animali che frequentano il supermercato, è esigentissima, in fatto di spesa: ciò che acquista deve essere fresco, genuino e naturale, in armonia con le abitudini e le esigenze del corpo. Guidati dal proprio istinto, gli animali, infatti, fanno sempre la cosa giusta, in fatto di cibo, scegliendo solo ciò che è bene per la loro salute e il loro gusto.

La bicicletta gialla

Giovannino ha la passione del ciclismo e vuole una bicicletta. Gialla. Nuova fiammante. Il papà cercando di esaudire il suo desiderio, trova un vecchio telaio e si mette all’opera. Ma per Giovannino tutto ciò che è vecchio è brutto. E allora, disperazione! Finché dal garage del papà esce un mezzo straordinario. Le eleganti rime alternate di Matteo Pelliti, al suo esordio come autore per ragazzi, si accompagnano alle meravigliose tavole di Riccardo Guasco, illustratore di biciclette per eccellenza, per raccontare l’amore dei bambini per le due ruote.

Sonno gigante sonno piccino

Questa sera, sul cuscino, / non trova sonno il mio bambino. / Forse si è perso in un posto lontano, / forse ha preso un aeroplano...Dove può essere finito un bambino che non si presenta all’appuntamento con la nanna? Forse si è perso. O forse ha incontrato un po’ di traffico o qualcuno di molto interessante. Forse ha preso il volo. O forse sta galoppando chissà dove. Forse sta nuotando o magari l’ha sorpreso un acquazzone... Una ninna nanna un po’ stralunata, per piccoli stregati dalla luna e dalla sua natura avventurosa.

Il grande libro dei pisolini

Una irresistibile galleria di piccoli pigroni del regno animale: cultori di pigiami, collezionisti di plaid, amanti del cuscino, devoti della ciabatta, esperti di materassi, artisti del lenzuolo. Un libro indispensabile per imparare a sognare, russare, riposarsi, rilassarsi, pisolare, parlare nel sonno, addormentarsi, farsi cullare, andare in sonnambula. Il vademecum in rima della nanna nelle sue mille sfumature, la bibbia del letargo, il baedeker della notte: un libro indispensabile per incamminarsi con fiducia nel paese dei sonni leggeri e di quelli pesanti.

Alfabeto delle fiabe

Un nuovo, imperdibile titolo della collana Parola magica, dedicata alla poesia. Un poeta amatissimo, Bruno Tognolini, e una delle migliori illustratrici italiane, Antonella Abbatiello, danno vita a una raccolta affascinante dedicata alle fiabe. Un alfabeto di parole e immagini che, lettera dopo lettera, accompagna i bambini attraverso i temi, i significati e i simboli che costellano l’immaginario fiabesco di tutti i tempi, le tradizioni e i paesi.

Il libro delle torte

Una mosca che cade nella frutta sciroppata. Due noccioline che si prendono gioco di un frullato un po’ babbeo. Una sfoglia con le mele che sogna di essere una nave pirata. Dieci salatini che sognano di evadere dal cesto di un picnic. Una torta di riso che va in crociera. Due maghi dei fornelli che si fanno la guerra a colpi di ricette. Una Coca Cola che s’innamora di una pizza al gorgonzola. Questo e altro ancora nel più folle, originale, divertente libro di cucina in versi mai dato alle stampe.