Sarmede

Una valigia piena di figure

[di Monica Monachesi]

Un Paese senza nome, molti Paesi senza nome quelli dei tanti migranti, rifugiati, persone, creature in cammino per attraversare acque, terre, distese interminabili segnate da confini, per rifugiarsi nel mondo, in cerca di protezione e di un’altra possibilità.

A scuola di libri d'artista

Facebook avrà tanti difetti, ma ha sicuramente il merito di fare da cassa di risonanza a realtà ed esperienze molto interessanti, di cui sarebbe difficile venire a conoscenza con altrettanta rapidità e precisione. Per esempio oggi il lavoro di numerosi artisti, illustratori, designer, grafici bravissimi trova diffusione attraverso questo canale. Recentemente grazie a FB ci siamo imbattuti in alcune fotografie scattate nel corso di alcuni laboratori di Eleonora Cumer, artista e illustratrice che conoscevamo già per aver visto alcuni dei suoi libri.

Pensiero e immagini a Sarmede

[a cura di Fondazione Štěpán Zavřel]

Appuntamento a Sarmede, tra meno di un mese, con una novità importante per chi si occupa di illustrazione, ma anche di narrazione, arte in ogni sua sfumatura e accezione, pensiero, fantasia.

Due giorni per ascoltare molte voci, provenienti da mondi e spazi mentali diversi. Una lectio magistralis e due tavole rotonde,  per dare insieme una o più risposte a moltissime domande.
Quali sono, se ci sono, i limiti del linguaggio dell’illustrazione?

Sopravvivere a Paolo

Dal 4 al 9 luglio, a Sàrmede, si terrà una nuova edizione del corso "Progettare Libri". Di questo corso ho parlato diffusamente in questo blog e una rapida ricerca in rete dà accesso a svariati racconti delle esperienze degli allievi dei corsi passati.