Diletta Colombo

Come si fa un libro gioco?

[di Diletta Colombo]

«Tu quando prendi in mano un libro da dove inizi a leggerlo?» mi chiede Loredana Farina, co-fondatrice de La Coccinella editrice, che ha prodotto i libri con i buchi che tanto adoravo da piccola.

«Ehm... dall’inizio», rispondo.

«Si vede che non conosci i libri! Bisogna leggerli dalla fine!» e apre RVM, una rivista indipendente di fotografia appena uscita che le ho portato per mostrarle la cura grafica, la qualità di stampa e dei materiali.

La Grand Illusion ovvero libri difficili, invendibili, illeggibili

[di Diletta Colombo]

Mi è venuto un colpo quando Giuseppe Zapelloni, l'editore de La Grande Illusion, mi ha chiesto di partecipare al convegno Esperimenti d'autore e sperimentazioni editoriali. Tra libertà espressiva e mercato con le autorevoli voci di Guido Scarabottolo, Maurizio Minoggio, Mario Piazza presso la Borsa di Milano, in occasione di Bookcity 2016.

I Martedì della Emme / 11: La vita quotidiana è una storia ricchissima

Oggi, per I Martedì della Emmeci sono Diletta e Cecilia. Diletta, di cognome fa Colombo: professionefondatrice e libraia di SpazioB**K, che oggi è uno dei posti più interessanti diMilano. Cecilia invece di cognome fa Lardò (e al suo cospetto Peppascompare dalla vergogna). Cosa lega Cecilia e Diletta? Un libro cheha funzionato come uno specchio in cui una mamma e una bambina siguardavano l'un l'altra, per conoscersi ogni giorno un pochino dipiù.