pedagogia

Tinkering ovvero la coraggiosa arte di sbagliare

[di Sara Ricciardi]

Nel 2011 ho cominciato a pensare di fare qualche laboratorio nella classe di mio marito che insegna alla primaria. Un po’ perché lui mi istigava e un po’ perché mi arrabbiavo tutte le volte che davo un’occhiata ai libri di testo e ai laboratori scientifici proposti ai ragazzi. E un po’ anche perché la scuola da sempre ce l’ho nel sangue, figlia di maestra, cresciuta pitturando i fondali per le recite e costruendo la famosa striscia del tempo. 

Perché leggere è importante?

[di Barbara Scotti]

Quando ho iniziato a lavorare in libreria ho provato, in alcune situazioni, un certo stupore e a distanza di tempo, ancora ne sono colpita (un po' ingenuamente, lo ammetto). Una di queste è la necessità di spiegare il motivo per cui è importante (e bello) leggere. Con la bellezza non sempre si riesce a far presa, a catturare l'attenzione (Eh si, è bello ma il tempo chi lo trova? E quanto costano i libri ...).

Nuovi spazi per i bambini

Il Picturebook Fest di Lecce, manifestazione recente e molto vivace, si è velocemente conquistato uno spazio nell’ambito delle manifestazioni dedicate all’illustrazione e all’albo illustrato. Nel prendervi parte ci siamo resi conto che, come spesso accade, dietro a eventi riusciti vi è una realtà in fermento, grazie alla quale si crea un terreno adatto al fiorire di diverse iniziative.