I Martedì della Emme / 18: I Pensieri Più Perspicaci



[diGeena Forrest]

Vogliobene ai miei gatti.
Voglio bene agli ABC.
Voglio bene ai giochi di parole.

Molto probabilmentequel pomeriggio, spulciando le mitiche cassette dello SpazioB**K e trovando questo libro qua, un gridolino deve essermiscappato.

 




Comic and CuriousCats uscì nel 1979 in Inghilterra, con le illustrazioni diMartinLeman e le parole di Angela Carter; Rosellina Archinto loportò in Italia l’anno dopo, col titolo sornione GattiGaudenti & Gravi.




L’acume dell’editricesta nell’aver affidato la traduzione/riscrittura del testo a GiuliaNiccolai, traduttrice e poetessa della neoavanguardia letteraria, di cuipossiamo leggere le sperimentazioni di senso/suono e poesia visiva finnei primi scritti (Humty Dumpty, 1969; Greenwich, 1971, Poema &Oggetto, 1974).

Humpy Dumpy, G. Niccolai, Geiger,1969.
Humpy Dumpy, G. Niccolai, Geiger,1969.





Giulia Niccolai aveva già collaborato con Emme edizioni in albiillustrati come Caccia alla Balena (1973), Lanave nel prato (1973), L’isola (1974)e Francobolli francobolli (1976), ma ho idea che conquesto libro si sia divertita oltre misura.




Mantenendo la stessa strutturadel testo utilizzata da Angela Carter - data una lettera dell’alfabeto,al gatto sono affibbiati una serie di aggettivi, un nome, un luogodi provenienza e un cibo preferito – la poetessa, a suo agio tradizionario e nonsense,  si sbizzarrisce in rutilanti raccontifatti di parole a volte buffe, a volte obsolete, spessissimo geniali,ma rigorosamente con la stessa iniziale.




Èdifficile leggere questo testo a dei bambini? Certo all’inizionon sarà una passeggiata (provate voi a spiegare com’è ungatto Epicureo o rifare lo sguardo di un micione Tradizionalista),ma dopo qualche pagina, capito il gioco linguistico, ci saràchi Partorità i Pensieri Più Persicaci con Parole chePrincipiano per P, chi cercherà sull’atlante se esisteveramente un paese chiamato BagnoCavallo e chi di nascosto proveràcome si muovono le labbra a sillabare querulo equisquilie.
Io dico che dopo un libro delgenere son tutti pronti a leggere Queneau.




E non sonoforse anche le illustrazioni di Leman degli esercizi di stile? Quantevolte posso disegnare un Gatto? Quante vite può avere un Gatto? Cisorprenderà ancora vedere un altro Gatto?







Nel 1983,Emme edizioni  pubblicherà anche Gatti AntologiaConFusa, con illustrazioni di Jill e Martin Leman e latraduzione di Giulia Niccolai: una raccolta di scritti, aforismi epoesie di autori vari con i domestici felini per protagonisti.

GattiAntologia ConFusa, Jill e Martin Leman, Emmeed. 1983.


In Sala Borsa, a Bologna, ho trovato anche il seguitoinglese: illustrazioni sempre (e anche testo, pare) di Leman,questa volta con i numeri protagonisti e però pubblicatotroppo tardi, nel 1990. Chissà se a Rosellina e Giuliasarebbe piaciuto lavorarci ancora.

Curiouserand Curiouser Cats, Accounting
for a Feline Family
, Victor Gollancz ed,1990.


Messaggio per gli studiosi della Emme: sì, loso che Giulia Niccolai, nel 1981, ha riadattato anche Book ofBeast in Bestie Buone e Beffarde, sempre suillustrazioni di Martin Leman; ma il testo erano piccole poesie in rima eio poi oggi volevo solo parlarvi di gatti.)

BestieBuone e Beffarde, M. Leman e G. Niccolai, Emme edizioni1981.


 E Questa è la Mia Bio: Abito in un Bosco diCarpini, Dove mi Esprimo come Forrest Geena. Ho un Impegno di Lettrice(ad alta voce) a Montebelluna. Nessuno, O Pochi?, Qualcuno?, avràda Ridire Se nel Tempo Utile Vago Zuzzurellando.

Dal nostro catalogo, per Geena Forrest abbiamo scelto Troppo tardi di GiovannaZoboli e Camilla Engman.

Sesiete bibliotecari, insegnanti, librai, promotori della lettura oappassionati di libri illustrati e desiderate partecipare alla rubricaI Martedì della Emme, presentando in un vostropost un libro di Emme Edizioni di Rosellina Archinto scriveteci qui, specificandodi quale volume volete scrivere.

Viricordiamo che alla storia di Emme Edizioni e della suafondatrice è dedicato il nostro Lacasa delle meraviglie. La Emme Edizioni di RosellinaArchinto, a cura di Loredana Farina.

Sempre a questo tema è dedicata la mostra LaEmme Edizioni di Rosellina Archinto. Vent’anni di successiin mostra (1966-1985), a cura di Loredana Farina,Alessandra Mastrangelo e ABCittà, con il patrocinio di Nati perLeggere e della sezione lombarda dell’Associazione ItalianaBiblioteche.

Tutte le informazioni sulpercorso espositivo che la mostra propone, per tutti coloro chela volessero visitare o ospitare, le trovate  qui.
Qui trovate tutte le puntate precedenti de IMartedì della Emme:

I Martedìdella Emme / 1: Un giocoper bibliotecari felici
IMartedì della Emme / 2: Federico, topo bambino
IMartedì della Emme / 3: Un’avventurainvisibile
IMartedì della Emme / 4: Un colpodi fulmine 
IMartedì della Emme / 5: Un albomolto rumoroso
IMartedì della Emme / 6: Elogiodell'immaginazione
IMartedì della Emme / 7: Il sapore di una rivoluzione 
IMartedì della Emme / 8: CaroStevie
IMartedì della Emme / 9: La storiache si ripete
IMartedì della Emme / 10: Dove c'eraun prato 
IMartedì della Emme / 11: La vita quotidianaè una storia ricchissima
I Martedì della Emme / 12:Tutto cambia

I Martedì della Emme / 13: Sull'esser gufo
I Martedì della Emme / 14:Vedere l'altrove
IMartedì della Emme / 15: Possedere una fattoria 
I Martedì della Emme / 16:Dentro le pagine
I Martedì dellaEmme / 17: Bill, prenditi la coda!